SIGISMONDO AL ROTARY

18/05/2017      

Gianni Morolli, ideatore e coordinatore della serata, ha cooptato, quali relatori della (il terzo forzatamente assente) due malatestiani ‘doc’. Il dott. Oreste Delucca, (Sigismondo d’oro 2013) che ha fatto della ricerca dei documenti e dei segni della storia della sua città e del territorio una ragione di vita, facendone confluire i risultati in una trentina di volumi...

UNA GIORNATA PER RICORDARE IL MAESTRO MARIO DELLI PONTI

05/05/2017      

Istituto Lettimi e Rotary Club Rimini Riviera ricordano la figura del maestro Mario delle Ponti, pianista simbolo del concertismo italiano del dopoguerra e personalità d’eccezione nel panorama artistico italiano della seconda metà del 900. Pianista, concertista di fama mondiale, uomo di cultura, docente straordinario e animatore della vita musicale, Mario delli Ponti ha lasc...

UFO FRA NOI?

19/04/2017      

Ieri sera al Club è intervenuto Roberto Pinotti, vera e propria autorità in tema di “ufologia”, autore di numerosi libri dedicati agli extraterrestri, nei quali, forte di cinque decenni di approfondito studio del problema, prova a dimostrare con dati, enigmi, reperti e anacronismi storico-archeologici, l’esistenza degli alieni. Pinotti documenta come il nostro p...

A PROPOSITO DI EXTRATERRESTRI, UNA CRONACA MALATESTIANA DI GIBO

19/04/2017      

BEI TIPI S’INCONTRANO IN TRENO… Sto tornando da Bologna in treno. Una volta potevo  parcheggiare a due passi dalla Corte d’Appello cavalcando le aiuole della circonvallazione. Ora non so più dove piazzare le quattro ruote. Garage e poi taxi? Allora tanto vale ferrovia e taxi. Stravaccato  sui morbidi sedili, della “Freccia”, apro la borsa per e...

ROTARY RIMINI RIVIERA: LUNEDI' DI PASQUA CON EXSULTET

14/04/2017      

Ogni anno il Rotary Club Rimini Riviera offre alla cittadinanza Exsultet, il concerto di Pasqua che nella giornata di lunedì attira tanti riminesi alla chiesa di San Giuliano Martire. Quest’anno la tradizione si riproporrà e lunedì 17 aprile, alle ore 17.00, Exsultet offrirà un concerto con il Coro G. Rossini dei docenti del Conservatorio di Pesaro, diretto ...

UT PICTURA POIESIS - QUANDO I PITTORI SONO POETI

12/04/2017      

Ut pictura poiesis, “la poesia è come un dipinto”. Così Orazio nell’Ars poetica sancisce il legame indiscutibile – quanto ambiguo – tra l’arte pittorica e quella letteraria. Linguaggi che s’intersecano e scambiano: la pittura ha l’icastica potenza di una parola tanto quanto un verso ha la vivida delizia di un quadro. In particolare, ...

MELANCONIA CON STUPORE

05/04/2017      

Serata dalle emozioni forti al Rotary Rimini Riviera. E' stato presentato il libro di Karen Venturini, edito da Valter Raffaelli, "Melanconia con stupore". L'idea nasce dal rinvenimento in un mercato di cose vecchie, dentro una scatola di scarpe, di numerose schede di pazienti ricoverate al manicomio di Imola negli ultimi anni dell'800. Dopo 5 anni l'autrice, figlia di uno psichiat...

SERATA DEL DECA. IL COMMENTO DI FABIO MARIANI

04/04/2017      

La serata di ieri penso non abbia lasciato indifferente nessuno. Serata degna di un giovane  artista emergente ed irriverente,che osa sostituirsi ad un pilastro dell'espressionismo del novecento, rubandogli la matita, la scena, l'anima. Il nostro Deca certamente ci ha stupito catapultandoci nel mondo interiore di Kirchner senza alcun filtro o introduzione. Faccio un passo indietro e sp...

IL DECA VISTO DAL GIORNALISTA DAVIDE BRULLO

04/04/2017      

Va ammesso, De Carolis - meglio, 'il Deca' - è il giovanotto dei Rotariani, secondo l'anagrafe avrà pure 94 anni, ma secondo la vita ne ha 6, 8, forse 12. Ha la spavalda audacia di un giovanotto, l'intelligenza di un avventuriero. Così, nella serata dedicata a Ernst Ludwig Kirchner, è riuscito in un doppio, miracoloso, intento. Intanto: con la scusa di parlare di Ki...

ERNST LUDWIG KIRCHNER VISTO DA DECA

29/03/2017      

Per restare nel campo, caro al nostro Deca, dell’aforisma, credo che il segreto della sua straordinaria freschezza mentale possa sintetizzarsi nel celebre “non si smette di giocare perché si diventa vecchi. Si diventa vecchi quando si smette di giocare”. E, ci crediate o no, si può giocare anche con le cose serie. Soprattutto se all’animus iocandi, si ass...


guarda tutte le news